Biot -Provence, French Riviera

Biot bandeau-01

 

Molti importanti artisti del 20 ° secolo hanno trovato ispirazione in Biot. Fernand Léger, uno dei più importanti pittori del 20 ° secolo a partire dal suo lavoro in ceramica a Biot. Raymond Peynet ha portato i suoi amanti di vita qui. Hans Hedberg ha  scosso le idee nel mondo della ceramica, Torun ha rivoluzionato i  gioielli. Heidi e Lino Melano hanno creato una rivoluzione nel mosaico, Denis Brihat ha fatto il suo debutto come fotografo qui, e Eloid Monot ha creato la tecnica della famosa bolla di vetro ….

Ora anche tu puoi venire a Biot per creare !

Venti artisti aprono le loro porte di  un laboratorio, per permettere la scoperta del loro mondo nell’esperienza creativa unica di Biot ! Per un’ora, o un giorno, o una settimana, per imparare il loro mestiere, condividere la loro vita quotidiana, e perché non portare a casa un pezzo unico di una  loro creazione, soffiare un vaso, un bicchiere o una scultura, trasformare gioielli obsoleti, illustrare una storia per bambini, scolpire un metallo, tagliare un albero bonsai…

Esperienze creative :

  • Pittura e scultura contemporanea
  • Immergersi nel mondo della gioielleria e gemmologia
  • Progetto in ceramica
  • Diventare l’assistente di un soffiatore di vetro scultore
  • Vetro soffiato e creazione di pezzi originali
  • Sulle orme di Fernand Léger
  • Fotografia, per  scoprire la vostra creatività
  • Ilustrare una storia, scoprire i segreti di un libro illustrato
  • Corso di pittura astratta, contemporanea e stilizzata
  • Workshop sull’espressione fisica
  • Scopri il mondo di prestazioni e di danza
  • La libertà di creare
  • Scoprire  i segreti sugli alberi bonsai
  • Suggerendo e sviluppando del proprio progetto
  • Viaggio nella fantasia, viaggio nel sé
  • Imparare a cucinare nel forno a legna comune di Biot
  • Scoperte  di divertimento culinario.

 

Biot Creative Tourism, attualità & medias :

 “Il turismo creativo bussa alla porta”- Where and How of Creative Tourism: the example of Biot  (p.52-55)

Interview :

C1

C2

 

 

Biot

 

 

 

 

Maggiori informazioni www.visit-biot.com/creative-tourism