La Creative Tourism Network® dedicherà la Giornata mondiale del turismo al turismo creativo, arancione e di prossimità

Il turismo è senza dubbio uno dei settori più colpiti dalla pandemia.
Tuttavia, al di là delle disparità, destinazioni ed esperti internazionali concordano sul fatto che, nonostante le incertezze, la sua riattivazione opererà in tutte le parti del mondo sotto forma di prossimità o turismo interno, noto anche come staycation.

(Ri) scoprire la tua regione può essere eccitante quando l’ordinario si trasforma in esperienze straordinarie.

Questo è il motivo per cui la Creative Tourism Network® propone le seguenti azioni:

  • Giornata mondiale del turismo (27 settembre) :

Potendo considerare questa data come un ritorno a una determinata attività turistica in entrambi gli emisferi, la Creative Tourism Network® propone di collegare virtualmente le esperienze vissute localmente in ciascuna delle sue destinazioni certificate CreativeFriendly, diffuse in tutto il mondo.

In particolare, durante questo giorno, le destinazioni inviteranno la popolazione locale a partecipare a una vasta gamma di esperienze creative che consentiranno loro di riscoprire il loro patrimonio immateriale, vivere un’esperienza unica e diventare ambasciatori ufficiali per il loro territorio.

Attività che includono laboratori di tessuti o di vetro soffiato, balli tradizionali, musica o luteria, lezioni di cucina, tour fotografici, solo per citarne alcuni, volti a mettere in evidenza il patrimonio immateriale, la creatività e le relazioni umane, tra i tanti beni di questo turismo virtuoso .

La Creative Tourism Network® svilupperà una strategia di comunicazione che invita un viaggio virtuale attraverso le esperienze vissute da questi ambasciatori. … Uno sguardo retrospettivo all’essenza del viaggio e ai valori umani, ricreando i legami tra le persone e trasformando questo turismo in un ecosistema e una leva per lo sviluppo locale.

Un’opportunità per queste destinazioni di posizionarsi nella prospettiva del 2021, dichiarata dalle Nazioni Unite, Anno internazionale dell’economia creativa e dello sviluppo sostenibile.

Il programma dettagliato delle attività per ciascuna destinazione, così come le nuove destinazioni certificate CreativeFriendly, saranno presentate nelle prossime settimane.

Parallelamente, Creative Tourism Network® fornisce anche supporto gratuito e un servizio di consulenza alle destinazioni che desiderano aderire alla rete e posizionarsi in questo settore in forte espansione.

  • Settimana professionale di turismo creativo e destinazioni CreativeFriendly:

– Presentazioni dei portafogli di esperienze creative ai media e al settore B2B:

Per compensare l’assenza, negli ultimi mesi, di fiere turistiche internazionali, CreativeTourismNetwork® si affida al digitale per promuovere le offerte delle sue destinazioni certificate CreativeFriendly al settore B2B.

Pertanto, la Giornata mondiale del turismo sarà completata con la programmazione di webinar che mireranno a evidenziare l’offerta differenziale di queste destinazioni, presentando la loro ampia varietà di esperienze creative, le caratteristiche della cultura locale e il risultato di un processo di condivisione creazione generando una catena del valore per il territorio.

Inoltre, agenzie di viaggio, tour operator e consulenti di viaggio, che incorporano queste esperienze nelle loro offerte e cataloghi, beneficeranno della promozione gratuita di CreativeTourismNetwork® sui mercati internazionali.

 Il vademecum del turismo creativo:

Al fine di analizzare questo turismo e la sua rapida evoluzione, saranno organizzate sessioni con la partecipazione di esperti, per discutere le sue caratteristiche e le buone pratiche da seguire.

 Premi per il turismo creativo – Premi per il turismo creativo:

Questo evento ci darà anche l’opportunità di promuovere i vincitori della precedente edizione di CreativeTourismAwards. Questi trofei annuali, organizzati da CreativeTourismNetwork®, premiano le iniziative che, in tutto il mondo, dimostrano un chiaro impegno nel turismo creativo e, quindi, contribuiscono alla creazione di una catena del valore per il suo territorio.

Nelle prime 6 edizioni, sono state premiate con iniziative di 35 paesi, nelle seguenti categorie:

– Migliore strategia per lo sviluppo del turismo creativo
– Migliore destinazione creativa
– Migliore agenzia di viaggi / operatori turistici creativi
– Migliore residenza creativa
– Migliore esperienza creativa

Inoltre, il bando di candidatura per la prossima edizione di CreativeTourismAwards sarà annunciato sulle nostre reti nelle prossime settimane.